Condizioni generali (CG) per prestazioni offerte in relazione alle piattaforme di confronto

1. Parti contrattuali e applicabilità

1.1 La Swisscom Directories SA («offerente») offre delle prestazioni in relazione a piattaforme di confronto. L’offerente e il cliente stipulano un contratto in merito alla fruizione di queste prestazioni da parte dei clienti. Il cliente e l'offerente sono entrambi parti del presente contratto e vengono definiti insieme «le Parti».

1.2 Le presenti Condizioni generali («CG») per prestazioni offerte in relazione alle piattaforme di confronto costituiscono parte integrante del contratto tra le Parti. In caso di divergenze tra il contratto e le presenti CG, fa stato il contratto. 1.3 L’offerente può modificare le presenti CG in qualsiasi momento. Il cliente può consultarne la versione aggiornata sulla piattaforma di confronto oppure ordinarne una copia all’offerente. Con ogni modifica dei contenuti, con la fruizione di nuove prestazioni o con il pagamento di ogni fattura, il cliente conferma di aver preso conoscenza della versione aggiornata delle CG e di averle accettate. L'adeguamento delle prestazioni e della remunerazione è regolato alla cifra 8 delle presenti CG.

2. Definizioni

2.1 «Contenuti»: informazioni sulla sede del cliente (p.es. nome dell'impresa, indirizzo, numero di telefono, orari d’apertura) ed altri contenuti (p.es. attributi, parole chiave, immagini e testi) che il cliente mette a disposizione dell’offerente nel conto utente ai fini della loro pubblicazione sulla piattaforma di confronto in questione, ivi comprese le modifiche ed integrazioni successive e le valutazioni ai sensi della cifra 14. I contenuti possono variare a dipendenza della piattaforma di confronto.

2.2 «Prestazioni»: le prestazioni dell’offerente in relazione ad una piattaforma di confronto a titolo gratuito o a pagamento.

2.3 «Pubblicazione»: la pubblicazione di contenuti online, sulle piattaforme di confronto dell’offerente.

2.4 «Partner di supporto»: imprese collegate e/o altri terzi che vengono impiegati dall'offerente per fornire le prestazioni.

2.5 «Piattaforme di confronto»: le piattaforme di confronto gestite e/o messe a disposizione dall’offerente (p.es. www.fahrlehrervergleich.ch, www.zahnarztvergleich.ch und www.anwaltvergleich.ch).

2.6 «Contratto»: contratto tra il cliente e l’offerente vertente sulle prestazioni relative ad una determinata piattaforma di confronto, ivi comprese le presenti CG.

3. Entrata in vigore, durata e disdetta

3.1 Per poter fruire delle prestazioni il cliente deve registrarsi ed aprire un conto utente. Il contratto entra in vigore una volta eseguita con successo la procedura di verifica e di attivazione.

3.2 Il contratto viene stipulato a tempo indeterminato.

3.3 Esso può venir disdetto in qualsiasi momento dalla Parti senza osservare alcun termine, fermo restando che la disdetta non esonera il cliente dal pagamento della remunerazione esigibile fino all’entrata in vigore della disdetta. La disdetta comporta la cancellazione del conto utente e di tutti i contenuti. Il cliente resta responsabile dell'esportazione dei contenuti fino all’entrata in vigore della disdetta.

3.4 I clienti possono dare la disdetta per posta, e-mail o telefonicamente indirizzandola ai dati di contatto forniti dall’offerente sulla piattaforma di confronto.

4. Prestazioni dell'offerente

4.1 Le prestazioni dell’offerente sono descritte sulla piattaforma di confronto. Il cliente può modificare, aggiungere o rimuovere in qualsiasi momento le prestazioni nel conto utente. Se il cliente modifica o rimuove una prestazione a pagamento, la remunerazione dovuta varia o decade a partire dal momento della modifica o disattivazione della prestazione. Il calcolo della remunerazione per le prestazioni a pagamento avviene in base al minuto e in tempo reale, secondo le tariffe indicate nel conto utente. Per il resto alla remunerazione si applica la cifra 7.

4.2 Per l’adeguamento delle prestazioni si applica la cifra 8.

4.3 L'offerente si può avvalere di partner di supporto per la fornitura delle prestazioni.

4.4 Il cliente si dichiara d'accordo con la pubblicazione da parte dell’offerente dei contenuti depositati nel conto utente sulla piattaforma di confronto in questione. Il cliente conferisce all'offerente tutti i diritti d’utilizzo, di trattamento e di pubblicazione dei contenuti necessari per l’adempimento del contratto. L’offerente può completare i dati del cliente con altri dati che ha acquisito da fonti pubbliche o da terzi.

4.5 L’offerente ha il diritto, ma non è obbligata, a pubblicare su altre piattaforme tutti o i singoli contenuti (p.es. su local.ch und www.search.ch).

4.6 L'offerente non è responsabile di ritardi nella fornitura delle sue prestazioni che sono imputabili a un adempimento incompleto, non conforme ai termini del contratto o intempestivo degli obblighi del cliente ai sensi della cifra 6.

4.7 L'offerente non è tenuta a verificare i contenuti o il diritto del cliente sui contenuti da esso messi a disposizione. L'offerente, tuttavia, può richiedere al cliente un’attestazione di diritto e/o rifiutare, modificare o eliminare la pubblicazione dei contenuti se questi, a suo giudizio, violano le garanzie del cliente ai sensi della cifra 6.3. o per altri motivi giustificati. L'offerente è parimenti autorizzato a chiedere al cliente, entro un termine adeguato, l’adeguamento o la cancellazione dei contenuti e a sospendere le proprie prestazioni dopo la scadenza inutilizzata del termine. In questo caso il cliente è autorizzato a pubblicare i contenuti modificati, ma non può tuttavia esercitare alcuna pretesa in merito ad una riduzione o restituzione della remunerazione.

4.8 Il cliente prende atto del fatto che i contenuti pubblicati sulle piattaforme di confronto dell’offerente vengono resi pubblici e messi a disposizione di chiunque e che terzi possono divulgare i contenuti pubblicati sulla piattaforma di confronto, senza che l’offerente ne eserciti un controllo. Anche successivamente alla cancellazione di contenuti sulle piattaforme di confronto dell’offerente, questi possono restare pubblicati su altre piattaforme controllate da terzi e sulle quali l’offerente non esercita alcun controllo. Il cliente è d’accordo con quanto sopra esposto.

5. Conto utente

5.1 L’offerente mette a disposizione del cliente un conto utente in cui egli può gestire e modificare in qualsiasi momento il suo profilo, le prestazioni di cui fruisce e i suoi contenuti.

5.2 L'offerente stabilisce come proteggere l’accesso al conto utente. Essa non è tenuta a verificare i dati personali degli utenti e può ritenere autorizzato qualsiasi accesso effettuato con i dati di Login corretti. Il cliente è tenuto a proteggere i suoi dati di Login e risponde nei confronti dell’offerente di ogni danno derivante da un loro abuso.

6. Obblighi del cliente

6.1 Il cliente è responsabile della cura dei contenuti nel conto utente. Se il cliente fornisce dei dati incompleti o falsi che vengono di seguito pubblicati in modo inesatto dall’offerente, il cliente non ha nessun diritto di riduzione o di rimborso della remunerazione.

6.2 Il cliente è responsabile del fatto che i suoi contenuti pubblicati su altre piattaforme dell’offerente siano aggiornati e corretti (p.es. su local.ch e www.search.ch).

6.3 Il cliente garantisce che:

6.3.1 egli dispone di tutti i diritti necessari sui contenuti e che ne può disporre illimitatamente o altrimenti aver ottenuto i necessari diritti d’uso da parte dell’avente diritto.

6.3.2 di non violare diritti di terzi (p.es. diritti sulla ragione sociale, marchi e diritti d’autore) mediante i contenuti.

6.3.3 egli è autorizzato senza limitazioni a conferire all'offerente i diritti descritti nel presente contratto relativi ai contenuti;

6.3.4 i contenuti del conto utente sono corretti;

6.3.5 i contenuti e i siti web ivi collegati sono conformi a tutte le disposizioni legali e, in particolare, che non sono di carattere pornografico, razzista, diffamatorio, molesto, violento, contrario ai costumi o moralmente riprovevole.

6.4 Se l'offerente viene chiamata in causa da terzi a seguito della violazione di una garanzia da parte del cliente ai sensi della cifra 3, il cliente, per quanto ammissibile secondo il diritto processuale, deve sostenere la causa a proprie spese, tenendo totalmente indenne l’offerente. L'offerente informa tempestivamente i clienti in merito alle pretese esercitate.

7. Remunerazione, fatturazione e condizioni di pagamento.

7.1 La remunerazione per le prestazioni fornite a pagamento equivale al prezzo netto. L’imposta legale sul valore aggiunto viene fatturata in via supplementare. Per l’adeguamento della remunerazione si applica la cifra 8.

7.2 La fatturazione avviene, su scelta del cliente, mensilmente, trimestralmente, due volte all’anno oppure annualmente, ex post.

7.3 Il cliente è tenuto a saldare la fattura entro 30 giorni dall’emissione della fattura versando l’importo relativo sul conto dell'offerente indicato sulla fattura, senza deduzione alcuna.

7.4 In caso di inosservanza del termine di pagamento (cifra 7.3) avviene automaticamente la messa in mora. In caso di mora del pagamento è dovuto un interesse moratorio del 5 % p.a. ai sensi dell'art. 104 CO. Inoltre l'offerente è autorizzato a richiedere le spese di richiamo a titolo di parziale copertura delle spese. L’importo fatturato rimasto scoperto, le spese di richiamo e gli interessi possono essere ceduti a terzi ai fini dell’incasso. In caso di cessione del credito ad una società d’incasso, l'offerente può imporre al cliente le spese relative fino ad un importo massimo di CHF 75.–. L’importo viene fatturato dalla società d’incasso.

7.5 L'offerente è inoltre autorizzata, una volta trascorso infruttuosamente il termine del primo richiamo, a sospendere la fornitura delle proprie prestazioni, fino al pagamento di tutti gli importi dovuti all’offerente. Sono fatti salvi in ogni caso i diritti che per legge restano riservati all’offerente.

7.6 Il cliente è autorizzato a compensare l’importo dovuto con una pretesa esercitata dal cliente, solo laddove questa pretesa sia stata riconosciuta dall'offerente o sia stata accertata in maniera vincolante.

8. Adeguamento delle prestazioni e remunerazione

L'offerente può adeguare in qualsiasi momento le prestazioni e la remunerazione. Ne fanno parte, p.es. adeguamenti a livello di presentazione, ai requisiti o sviluppi tecnici, e modifiche, sostituzione e abrogazione di funzionalità o di contenuti da pubblicare. L’offerente informa il cliente in merito alle modifiche sostanziali delle prestazioni e all'adeguamento della remunerazione in modo adeguato (p.es. con una lettera informativa, per e-mail o indicandolo sulla fattura), tempestivamente e in via anticipata, possibilmente 30 giorni prima della loro entrata in vigore.
In tal caso il cliente, fino alla scadenza del termine di preavviso, può disdire anticipatamente il contratto con effetto a partire dalla data dell’entrata in vigore della modifica; diversamente le modifiche vengono ritenute accettate.

9. Proprietà intellettuale

9.1 L'offerente ha tutti i diritti di proprietà e di protezione (p.es. i diritti d’autore e quelli sui marchi) sulle prestazioni e sulla documentazione (p.es. prospetti, sito web). L'offerente conferisce al cliente, per la durata del contratto, il diritto non cedibile e non esclusivo all’uso conforme al contratto delle prestazioni e della documentazione contemplati dal contratto.

9.2 I diritti di terzi (p.es. partner di supporto) restano riservati.

10. Blocco della pubblicità

10.1 Il cliente può chiedere di contrassegnare le sue iscrizioni con l’indicazione «Nessuna pubblicità». In tal caso le iscrizioni così indicate vengono demarcate da un simbolo (asterisco *) nelle piattaforme di confronto dell’offerente.

10.2 L’offerente non può tuttavia fornire alcuna garanzia per il rispetto di questa annotazione (asterisco ) da parte di terzi. Le iscrizioni dell’offerente contrassegnate con un asterisco non saranno automaticamente inserite nella «lista Robinson» dell’Associazione svizzera di marketing diretto (SDV).

11. Gestione e aggiornamento degli elenchi dell’offerente

11.1 L’offerente gestisce prodotti-elenco propri sotto diversi marchi, quali l’elenco stampato (Local Guide) e gli elenchi online (per es. www.local.ch e www.search.ch). Il cliente può informarsi, all’indirizzo www.localsearch.ch, sulla gamma corrente dei prodotti dell’offerente.

11.2 La denominazione, l’impostazione, la suddivisione geografica e tematica nonché le funzionalità dei singoli elenchi e prodotti nonché la composizione della gamma dei prodotti sono rimessi alla piena discrezione dell’offerente e possono essere modificati in qualsiasi momento.

11.3 L’offerente può completare i dati dell’iscrizione del cliente con altri dati da essa acquisiti da fonti pubbliche o da terzi (per es. indirizzi Internet e indicazioni relative alla struttura organizzativa di una ditta). Inoltre l’offerente completa i dati registrati con quelli che essa deve tenere in base alla regolamentazione (p.es. la data di modifica e altri metadati).

11.4 L’offerente, nell’ambito di un’associazione addetta agli aggiornamenti degli indirizzi, può inoltre provvedere alla riconciliazione dei dati delle iscrizioni ai sensi della cifra 11.3 con le banche dati dei suoi partner contrattuali, validare e aggiornare i dati di quest’ultimi sulla base dei dati delle iscrizioni e riprendere nei propri elenchi le modifiche presenti nelle banche dati dei partner contrattuali. L’offerente può inoltre mettere a disposizione dei partner contrattuali i dati delle iscrizioni ai sensi della cifra 11.3, affinché questi li possano integrare a scopo di validazione, completamento e sincronizzazione degli elementi d’indirizzo nei prodotti del partner contrattuale.

11.5 L’offerente non può fornire nessuna garanzia riguardo alla pubblicazione delle iscrizioni del cliente e/o all’esecuzione delle modifiche negli elenchi e nelle banche dati di terzi.

12. Disponibilità, garanzia

12.1 L'offerente si impegna a garantire un’elevata disponibilità delle sue prestazioni e del conto utente, ma non assume nessuna garanzia riguardo al funzionamento ininterrotto e privo di errori. Si impegna inoltre a risolvere i disturbi tecnici che rientrano nella sua sfera di competenza, entro un termine adeguato, ma non fornisce nessuna garanzia in merito alla disponibilità di un supporto tecnico. Sono escluse ulteriori pretese di garanzia del cliente.

12.2 Per quanto concerne le garanzie del cliente si applica la cifra 6.3.

13. Responsabilità

13.1 L'offerente risponde nei confronti del cliente per la fornitura coscienziosa e conforme al contratto delle prestazioni stipulate. L'offerente risponde solo in caso di dolo o di negligenza grave. Negli altri casi la sua responsabilità viene esclusa, entro i termini di legge. In particolare, è esclusa la responsabilità per danni indiretti e danni conseguenti, per cause di forza maggiore e scioperi, per guasti tecnici che rientrano nella sfera di competenza di terzi nonché per il personale ausiliario. Qualora sussista una responsabilità dell’offerente, essa è ad ogni modo limitata, per quanto attiene l’importo, al danno dimostrato, ma in ogni caso al massimo a CHF 1`000.–.

13.2 È esclusa qualsiasi responsabilità dell’offerente per le azioni degli utenti nei confronti del cliente (p.es. copia non autorizzata dei contenuti pubblicati sulle piattaforme di confronto). 13.3 Si esclude una responsabilità dei partner di supporto nei confronti del cliente, entro i termini di legge. 13.4 Il cliente risponde nei confronti dell'offerente per i danni derivanti da violazioni contrattuali e tiene indenne l’offerente da qualsiasi pretesa di terzi, che questi possono esercitare nei confronti dell’offerente in relazione alla fruizione delle prestazioni da parte del cliente.

14. Valutazioni

14.1 L’offerente mette a disposizione una sistema di valutazione sulle piattaforme di confronto. Questa comprende Rating (ovvero l’assegnazione di stelle; ecc.) e Review (possibilità di commento, quali p.es. la redazione di commenti di valutazione) da parte degli utenti della piattaforma di confronto. Stipulando il presente contratto, il cliente acconsente alla partecipazione al sistema di valutazione dell’offerente. Se un cliente non desidera esser valutato, può comunicarlo in qualsiasi momento per posta, e-mail e telefono ai dati di contatto forniti dall’offerente sulla piattaforma di confronto. L’offerente conferma al cliente, entro 10 giorni lavorativi, che in futuro non potrà più essere valutato.

14.2 L’offerente detiene il diritto esclusivo, esentasse, permanente, trasferibile, irrevocabile e illimitatamente sub-licenziabile all’utilizzo, alla riproduzione, alla traduzione, alla distribuzione e alla pubblicazione delle valutazioni (assegnazione di stelle e commenti). Inoltre l’offerente può utilizzare le valutazioni su tutti i media noti e a qualsiasi fine.

14.3 L’offerente non ha nessun obbligo di controllare le valutazioni che vengono immesse o diffuse dagli utenti sulle piattaforme di confronto. L’offerente non risponde in alcun modo per le valutazioni degli utenti. L’offerente ha il diritto di bloccare, cancellare o non attivare le valutazioni, a propria discrezione e senza preavviso.

14.4 L’offerente mette a disposizione una procedura di notifica per la cancellazione di contenuti. Se il cliente constata contenuti che sono lesivi della personalità, della concorrenza, dei diritti d'autore o che sono diffamatori o lesivi di altri diritti, o che sono di carattere razzista, violento, minaccioso, pornografico o osceno, può segnalarlo ai dati di contatto forniti dall’offerente sulla piattaforma di confronto. L’offerente intraprenderà sforzi adeguati per cancellare in tempo utile tali contenuti.

15. Protezione dei dati

15.1 Vige l’informativa sulla protezione dei dati dell’offerente nella sua versione aggiornata, che è disponibile sulla piattaforma di confronto.

15.2 L’offerente può trasmettere al cliente delle informazioni relative ad altre prestazioni dell'offerente (p.es. sotto forma di newsletter o mediante lettera). Se il cliente non desidera più ricevere questo tipo di comunicazioni dell’offerente, può rivolgersi in qualsiasi momento ai dati di contatto forniti sulla piattaforma di confronto.

16. Disposizioni finali

16.1 Accordi separati, modifiche di convenzioni contrattuali o accordi aggiuntivi acquistano validità solo con la forma scritta o - in caso di relazione digitale con il cliente - con l’avvenuta conferma per e-mail da parte dell’offerente (fanno eccezione le modifiche delle CG; cfr. la cifra 1.3).

16.2 Le comunicazioni dell’offerente al cliente avvengono unicamente all’indirizzo, rispettivamente all’e-mail indicato dal cliente. Le modifiche dell’indirizzo, della persona di contatto interna e dell’indirizzo e-mail vanno annunciate anticipatamente e tempestivamente all’offerente.

16.3 L’offerente è autorizzata a trasferire a un terzo uno o più diritti e doveri derivanti dal contratto oppure l’intero rapporto contrattuale. È escluso un trasferimento da parte del cliente.

16.4 L’eventuale nullità di una disposizione contrattuale (tra cui le CG) non pregiudica la validità delle ulteriori disposizioni del contratto.

16.5 Il contratto è retto dal diritto svizzero, fermo restando che sono escluse le norme di diritto internazionale privato nonché le disposizioni della Convenzione delle Nazioni Unite dell'11.04.1980 sui contratti di compravendita internazionale di merci.

16.6 Per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è competente il foro di Zurigo. L’offerente può inoltre citare in giudizio il cliente anche al suo foro ordinario; restano riservati i fori imperativi.

Swisscom Directories SA, giugno 2019